Pagine

martedì 12 luglio 2011

Paccheri tricolore

045



Antonio fa caldo!!!!! recitava una nota pubblicità, altro che the, nemmeno il condizionatore riesce a rinfrescarmi in questi giorni di caldo e penso già a quando finirà, quanto questo caldo tremendo abbandonerà le nostre case, lasciandoci solo il suo ricordo, ma anche la certezza che i dolori cervicali dovuti agli sbalzi di temperatura (cucina aria condizionata, bagno caldo infernale) ce lo ricorderanno sicuramente.

Ed allora cosa fare!? oltre che trangugiare the e d evitare di andare in bagno a fare plin plin?

Sicuramente vi aspettate che vi dia la risposta? magari, che i miei paccheri tricolore abbiano un  potere rinfrescante?......... ma quando mai!!!!!!

Ebbene si, non ho la risposta; direte voi “ ma vai al mare li si che c’è fresco” , ma il tragitto da casa mia a jesolo e pieno di sole e auto in coda, e che dire del parcheggio? ne vogliamo parlare del parcheggio? sono già tutta sudata solo a pensarci.
Si aspetteranno le ferie del maritino per andarci in moto...... al mare.

Comunque la pasta non sarà rinfrescante ma di sicuro e semplice e buona.

Ingredienti:
gr 200 paccheri
10 pomodorini
2 zucchine
pecorino fresco o ricotta salata
sale, pepe, olio ex., cipolla.

Procedimento:
Tagliare le zucchine a fettine con il pelapatate, poi sovrapporle e ricavarne dei fiammiferi.
In una padella mettere un filo di olio e rosolare a fuoco vivo i pomodorini per cinque minuti, salare e spegnere.
In un’altra padella rosolare la cipolla tritata con un filo di olio ed aggiungere le zucchine che faremo saltare velocemente, devono rimanere croccanti cinque minuti bastano, salare e pepare, scolare la pasta al dente e mantecatela nella padella con le zucchine per ultimo aggiungere i pomodorini e continuare a mantecare, concludendo con il pecorino.



060

19 commenti:

  1. sei tornata!!! brava mi piacciono questi pacccheri! sembrano buoni!!!

    RispondiElimina
  2. buonissimi i tuoi paccheri, io li preferisco con il pecorino che ha un sapore più deciso rispetto alla ricotta salata. Io sto fondendo di caldo e per la plin plin non c'è problema credo evapori anche quella. Baci carissima

    RispondiElimina
  3. Ciao Angela, io il mare ce l'ho a due passi e non ci vado perchè fa caldo!! che buoni questi paccheri, io me li sogno... ho ridotto le mie quantità industriali di consumi di pasta e se te la devo dire tutta mi mancaaaa!!! Complimenti è davvero bellissima

    RispondiElimina
  4. I tuoi paccheri sono stupendi. Bravissima cara. Ciao

    RispondiElimina
  5. stupendi questi paccheri, coloratissimi e allegri... e soprattutto buoni!

    RispondiElimina
  6. Solo il nome "pacchero" mi mette addosso l'allegria!

    RispondiElimina
  7. Cara mia, 'sto caldo è una tortura!!! però per due paccheri ho ancora un po' di energia...
    bacioni
    Anna

    RispondiElimina
  8. Questa pasta con zucchine e pomodori e l'aggiunta di una generosa grattata di ricotta salata è il mio piatto preferito del momento...così estivo e colorato...bravissima!
    un saluto simona

    RispondiElimina
  9. Me le ricordo le code di Jesolo..mamma mia, ore per arrivare a mettere i piedi in acqua alla domenica! Gustosissima la pasta che hai preparato! Ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Molto invitanti i tuoi paccheri, buoni! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  11. che delizia questi paccheri!! e che bei colori :) ho il moroso che abita a Vicenza e quindi anche io vado spesso a Jesolo il fine settimana! un bacione!

    RispondiElimina
  12. Questo piatto ha veramente un aspetto appetitoso... e a quest'ora di confesso che lo mangerei tutto in un sol boccone.

    RispondiElimina
  13. Mi piace un sacco il tuo tricolore. Adoro la pasta con le zucchine e tagliate a julienne le trovo ancora più gustose. Ciao, buon we

    RispondiElimina
  14. Ho un pacco di paccheri che gira in dispensa..ora sò come farli!!Ricetta carinissima!!Un gran piacere conoscerti,noi siamo due"socie",una abita a Dolo,dalle tue parti, e l'altra nei dintorni di Treviso!Da adesso ti seguiamo!Un saluto da Pat e Spery

    RispondiElimina
  15. Si vede che la pasta è buona (e semplice) le cose semplici sono le migliori:) e onore al tricolore:)
    baci:**

    RispondiElimina
  16. piacere di consocerti! questa ricetta fa proprio per me perchè il mio orto sta producendo zucchine epomodorini dolcissimi in quantità! non riesco ad unirmi ai tuoi lettori, non so perchè, ma ripasso per farlo dic erto! intanto ti aspetto da me!

    RispondiElimina
  17. ce l'ho fatta, ciao e a presto!

    RispondiElimina
  18. che buoni questi paccheri complimenti

    RispondiElimina